AquiLANA del mio Cuor

Eccomi di nuovo qui! Non pensavo di arrivare ad un secondo post così in fretta 😀 Sono ancora confusa sul corretto utilizzo di questo potente mezzo, mi muovo a tentoni però mi piace! Oggi vorrei parlarvi di un bellissimo “progetto” nato per caso, è un lavoro fotografico che presenterò per l’esame di fotografia all’università! Questo bellissimo progetto prende forma grazie ad AquiLANA la lana di Valeria Gallese, la mia amica che produce dei filati pazzeschi insieme a suo marito Ovidio Damiani e con l’indispensabile contributo delle loro pecorelle felici ,con passione e amore vero.

Fatti a mano con AquiLANA

La cara Valeria ha iniziato la sua impresa già da qualche tempo e a piccoli passi si è fissata degli obiettivi che ha magnificamente raggiunto e superato, ad esempio è presidente, per la provincia di L’Aquila, di Donne In Campo un associazione di imprenditrici tutte italiane che custodiscono e portano avanti imprese e idee per valorizzare il proprio territorio, da dicembre 2014 è entrata a far parte degli espositori di Eataly Roma e proprio oggi domenica 7 giugno, si è tenuto un evento insieme alla bravissima Adriana Monoscalco per realizzare tutte insieme un Half Pi Shawl con la tecnica della famigerata Elizabeth Zimmermann (Seguirà post con le foto della bellissima giornata di oggi). Valeria è stata anche protagonista di moltissime partecipazioni in tv e in radio – vedi Sereno Variabile – inoltre è stata invitata al Salone del Gusto di Torino e in ultimo sarà presente all’Expo di Milano per un convegno… Direi una bella lista di traguardi importanti, ma per Valeria questo è solo l’inizio di una fantastica avventura! AquiLANA è forte e gentile come l’Abruzzo che le da i natali, è un marchio destinato ad avere successo.

Il borgo caratteristico

Ma bando alle ciance ora vi faccio vedere qualche foto della prima tappa del mio racconto della Filiera di AquiLana, l’altro giorno infatti siamo stati a Santo Stefano di Sessanio, rinomato borgo abruzzese caratteristico e gettonato da turisti e vip. Valeria lì ha una bottega presso Sextantio Albergo Diffuso dove vende i suoi filati ed i capi realizzati con la sua lana.

Valeria!

La rocca.

La botteghina.

E' lei la star!

Le piante tintorie.

Lei invece è Antonella, ha un blog I Campi di Mais ed è una magliaia bravissima, qui la vediamo lavorare un filato lace su dei ferri grossi, per ottenere un risultato morbidissimo e traforato.

Antonella.

Antonella de I campi di mais

Nel prossimo post vi farò vedere cosa abbiamo combinato oggi da Eataly Roma con Adriana. Se anche voi lavorate a maglia fatemi sapere cosa ne pensate, se vi piace questa lana e se avete apprezzato la prima tappa del mio racconto!

Bacioni, Alessandra.

Annunci

One thought on “AquiLANA del mio Cuor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...